Recensione di ilsegretodelbosco

Il vento si alza ancora, anche quando sotto i piedi ti trema il mondo.

L’Emilia e la sua gente continua ad essere generosa nei confronti di “quando si alza il vento” e l’ennesima recensione, splendida, di cui non posso che andare orgoglioso arriva proprio a pochi giorni dal mio compleanno. Grazie per il regalo.

Recensione a cura di il segreto del bosco.

http://www.anobii.com/books/Quando_si_alza_il_vento/9788896253144/01dad26feb1455e9f4/

 

Quel vento nel titolo!
Come sfuggire alla tentazione di leggere questo libro?
Una lettura che è stata una corsa, perché non volevo separarmi da queste pagine; poi stupore, domande e alla fine, sono rimasto a lungo in dubbio se attribuire il massimo dei voti a questa seconda opera di Serra che certamente merita di essere più e meglio conosciuto dai lettori.
Autore trentenne, sa usare il linguaggio semplice e diretto dei giovani, riuscendo a creare un ritmo narrativo che prende e coinvolge.
La sua protagonista è il frutto di un modo di sentire profondo, di un animo femminile che raramente si riscontra in un uomo, e questo per me è un complimento grande, da fare e da ricevere.
Una scoperta, un piccolo gioiello da consigliare, malgrado la storia qui raccontata, quella di Isabella, sia molto triste, forse un po’ troppo visto l’insieme di avvenimenti negativi che la caratterizzano.
Però è pur vero che la vita a volte è “anche” così!
Sorrido.
La ragione è nascosta nel titolo, in quella ninnananna, in un aquilone, nel vento!
…trovare in altri il segno di ciò che ci appartiene, che sentiamo intimo…
Chi gioca con gli aquiloni sa che il vento bisogna saperlo aspettare: lo sanno bene i bambini, i vecchi e chi non può fare a meno di sognare.
Certo i sogni, nelle belle pagine di Serra, hanno ali troppo fragili e gli stessi amori sembrano finire per una legge naturale.
Semplicemente si consumano, magari perché è la vita stessa a consumarsi, se non addirittura ad interrompersi.
Ma resta quel sentirsi vento e per tale ragione la consapevolezza di poter rimanere dopo, anche quando tutto sembra finito.
Nel cielo, nei profumi, nella pioggia, in tutte le cose più semplici e pure.
E che per tale ragione durano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...