Grazie a chi ieri sera c’era.

Alla fine della quinta elementare ho letto il mio primo romanzo.

S’intitolava: “scappa Bouc scappa”. Una storia di uno stambecco, un bambino e un bracconiere.

Mi era piaciuto talmente tanto che una volta terminato avevo deciso di scriverne uno io di romanzo.

Era estate. Su di un quaderno a quadretti scrissi “caro Sansone” la storia di un cane, un bambino e un pastore sardo.

Oggettivamente non era un granché. Lo diedi a mio padre che me lo restituì corretto. Con le sottolineature in rosso come con i temi.

Piagnucolai nel vedere il mio primo romanzo imbrattato e scarabocchiato.

Non mi persi d’animo.

 

Dopo ventidue anni, anno più anno meno, mi ritrovo in una libreria, ormai a me cara.

Con tanto di bandana, baffi e occhiali da sole a nascondere occhi lucidi ed eventuali lacrime di commozione, di fianco a me Paola e Rossella con i rispettivi ventri “pieni di vita” a leggere frammenti dell’ultimo mio romanzo pubblicato.

Attorno, un silenzio fatto di respiri distillati, e attorno a questo silenzio, volti di amici affezionati mescolati ad altri volti inediti ai miei occhi.

 

Le sensazioni sono strane, ma riesco ad afferrare con inaspettata lucidità l’incanto della serata.

 Perché scopro e ritrovo, l’entusiasmo nelle parole di chi parla e ha letto il romanzo.

Fa strano sentire che due persone si scrivono messaggi confrontandosi su qualcosa scritto da me, come mi fa strano a fine presentazione appartarmi lontano da chi il libro non l’ha ancora letto con chi invece l’ha fatto, ritrovarmi lì, a parlare ma soprattutto ad ascoltare la loro meraviglia e la loro contentezza.

Il vino non annebbia il pensiero e lucido è il sorriso sulle labbra che riporto a casa.

Ringrazio chi ieri sera c’era e quel bambino che ha preso la penna ed ha iniziato a giocare a scrivere, ormai non so più bene, quanti anni fa, ma ancora non ha smesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...